logo artha
 
greca centrale
     

albarelli tipici degli speziali del seicento

 

   
greca alta
 

Albarelli da farmacia.

Il decoro dei vasi è stato eseguito con foglie e felci in monocromia blu recanti iscrizione del preparato contenuto.
Verso la metà del Quattrocento si sviluppa l’uso della ceramica da farmacia.
Uno dei vasi da farmacia più noti fu l'albarello, simbolo degli speziali nel Settecento.
Di possibile origine orientale, il suo nome deriverebbe dall'arabo el barani, la sua forma è una riproduzione di recipienti ricavati dalla canna di bambù e utilizzati per il trasporto di spezie verso l’Occidente.
Negli albarelli erano conservati sia sostanze di media consistenza unguenti, confetture, succhi condensati sia medicali solidi, confetti e pillole.

Albarelli da farmacia dipinti a mano con l’utilizzo della tecnica a pennello

Per maggiori informazioni

 
 
 
Albarelli da farmacia con decoro "Felci e Foglie Blu"
 
greca bassa
 
PArthA Ceramiche di Catalini Ivanna Bettina - Via G. Leopardi - 47838 Riccione (Rimini) - Tel. 0541/ 660214
Valid HTML 4.01 Transitional
Tutti i diritti riservati